Generatori di onde Terahertz

Per consentire che i rilevatori possano mostrare l’immagine Terahertz è necessario che l’oggetto da analizzare sia investito da radiazione Tera Hertz.
I generatori Terahertz hanno l’elemento attivo formato da diodi di tipo IMPATT (IMPact ionization Avalanche Transit-Time diode) con frequenze disponibili 100 GHz e 140 GHz con uscita ad alta potenza (80 mW nei 100 GHz e 30mW nel caso di 140 GHz)